Arechi Immobiliare srl

Elenco News

Homepage > Elenco news
  • Cinque consigli pratici per aumentare il valore della tua casa prima di venderla

    29/01/2018

    Per convincere un acquirente a scegliere la tua casa non sono sufficienti una buona localizzazione, la superficie, l'orientamento e il prezzo. La prima impressione è quella che conta e investire una somma di denaro per migliorare l'immobile a volte è la scelta vincente. Vediamo cinque consigli pratici per aumentare il valore della casa prima di venderla.

    1)  Guadagnare spazio senza ampliare

    Uno degli aspetti più considerati dagli aspiranti mutuatari sono lo spazio e il numero delle stanze. Per questa ragione, piccoli interventi finalizzati ad aggiungere o togliere delle stanze, disfarsi di corridoi troppo larghi o collocare degli immobili in maniera tale da dare una sensazione di maggior ampiezza trasformeranno ogni metro utile in uno spazio realmente utilizzabile.

    2) Stare attenti alla prima impressione

    Secondo gli esperti, il futuro compratore decide se acquistare o no una casa durante i primi sette secondi, per cui la prima impressione deve essere impeccabile: ambienti dipinti con colori neutri, spazio per imagazzinare, decorazione moderata, illuminazione con lampadine che diano più luce o apportino tonalità chiare, finestre con tende e persiane aperte, pulizia e ordine, un interruttore nuovo...optare per il legno per decorare la casa darà agli ambienti un maggiore sensazione di calore e, combinato con altri materiali, come il metallo, consentirà di dare un tocco moderno e industriale, molto di moda nella decorazione attuale.

    3. Ristrutturare il bagno e la cucina 

    Sono due i punti critici. Se l'immobili ha più di due stanze la cosa migliore è che abbia almeno due bagni. In questo contesto, anche se la ristrutturazione completa può essere una spesa eccessiva, cambiare le tendine della doccia, lo specchio, i rubinetti, o sostituire la vasca da bagno con una pratica doccia, darà un'immagine senza dubbio migliore e apporterà più valore aggiunto all'immobile. Rispetto alla cucina, si raccomanda rinnovare elementi come il pavimento o gli elettrodomestici (quanto più efficienti, meglio è). 

    4. Migliorare le porte, le finestre e il pavimento

    E' consigliabile sostituire le finestre vecchie di vetro con altre che abbiano un migliore isolamento acustico e termico. Il doppio cristallo, è, uno degli aspetti più considerati. Le porte e gli armadi devono essere rinnovati, così come il pavimento.

    5. Rispettare l'ambiente

    Una casa sostenibile è sempre più ricercata dai futuri acquirenti. Ma anche piccoli cambiamenti come una caldaia più efficiente, o l'installazione di pannelli solari, o l'isolamento termino di pareti e finestre, sono degli elementi ben valorati.

    Indietro